BURKINA FASO

Il gruppo “Faso Tilé – Foly du Burkina” è costituito da 8 elementi di cui 4 percussionisti e 4 ballerini acrobati.
Provenienti singolarmente da esperienze di collaborazione con vari artisti in Europa e Canada diversi de’Europa, Si costituiscono come gruppo nel 2001 avviando una ricerca e rielaborazione di vari antichi ritmi dell’Africa sub-sahariana, fondendo l’esperienza motoria e rappresentativa dei ballerini all’incessante ritmo saggiamente dosato di 4 percussionisti di grande esperienza.

Strumenti, costumi e Maschere sebbene diffuse in varie regioni dell’Africa Occidentale , sono originarie del Burkina Faso, l’antico Alto Volta coloniale, che venne così ribattezzato dal presidente  martire ed eroe dell’indipendenza Thomas Sankara. 

Le maschere sono scelte liberamente dal gruppo fra le innumerevoli produzioni artigianali di Ouagadougou per meglio evocare e diffondere le antiche leggende, espressioni di una cultura secolare che ha utilizzato la musica e la danza come veicolo di diffusione e rappresentazione. La musicalità sacrale e monolitica si fonde con quella contaminata e giocosa del Balafon e della Korà due strumenti che alludono al fluire incessante dei popoli , ai loro rapporti di scambio senza frontiere si note e colori.

Questa serata, che sarà conclusa da una esibizione del gruppo folk ethnopop  CASTRUM SOUND dedicata alle tipiche danze meridionali Tarantella e Pizzica, vuole essere la IV serata dedicata al ricordo del’Indimenticabile Benedetto Marino, componente del gruppo “Città di Castrovillari” e animatore di innumerevoli festivals nei sui quasi 30 anni  di partecipazione.